Regole per il commercio elettronico (on-line) in Italia e la Politica sui prodotti proibiti e con restrizioni

Regole per il commercio elettronico (on-line) in Italia e la Politica sui prodotti proibiti e con restrizioni
Bioradar invita ad informarsi sui provvedimenti da attuare per il commercio on-line previsto per la propria attività.
Bioradar si scarica da ogni responsabilità qualora tali provvedimenti non vengano rispettati.

Articoli vietati e con restrizioni
All’interno del tuo negozio Bioradar non devi mettere in vendita o vendere i seguenti tipi di prodotti:
Alcol (*)
Cibo (**)
Munizioni e/o armi da fuoco
Carte di Credito
Materiali pericolosi
Oggetti illegali (compresi quelli che promuovono l’odio, la violenza, l’intolleranza razziale, lo sfruttamento economico di un delitto, attività criminali e/o illegali)
Articoli che violino i diritti di terze parti
Narcotici, steroidi, farmaci
Materiale osceno (***)
Farmaci da prescrizione
Oggetti rubati o di contrabbando
Prodotti derivati del Tabacco
Armi e coltelli
Bioradar si riserva il diritto di sospendere immediatamente il vostro account senza preavviso nel caso in cui, a suo giudizio, si ritengano violate queste regole o i Termini del servizio.
(*) La vendita di bevande alcoliche in Italia è regolata da leggi precise. Bioradar permette la vendita di questi prodotti solo in circostanze limitate. Queste regole per la vendita di alcolici sono valide solo per gli articoli in vendita in Italia. In base alla normativa vigente in ciascun paese, la vendita di bevande alcoliche potrebbe non essere consentita in altri paesi.
L’alcol può essere venduto solo ad acquirenti oltre 18 anni.
L’alcol può essere spedito solo in Italia e non può essere esportato.
La vendita o il commercio di bevande alcoliche a livello professionale è subordinata per legge (decreto legislativo n. 114 del 1998/03/31 e altri) al rilascio di specifiche licenze da parte delle autorità competenti. E ‘quindi responsabilità di coloro che hanno messo in vendita le bevande alcoliche su Bioradar di garantire la loro situazione.
Su Bioradar è consentito vendere i seguenti articoli legati all’alcol:
Kit per la produzione di vino o birra
Alimenti contenenti ingredienti alcolici o aromi alcolici (per esempio: cioccolatini ripieni di liquore, dolci al rum …), che devono comunque rientrare nelle nostre regole riguardo ai cibi
Luppolo, semi di luppolo e altri ingredienti per fare la birra o vino
Vino con una gradazione alcolica inferiore a 18 gradi
Bevande alcoliche con gradazione alcolica inferiore a 45 gradi
Su Bioradar è vietato vendere i seguenti articoli :
Bevande alcoliche con gradazione alcolica superiore a 45 gradi
Vino che ha un contenuto alcolico superiore a 18 gradi
(**) Non sono consentite inserzioni relative a oggetti deperibili che non indichino nella descrizione dell’oggetto le misure adottate dal venditore per garantire che la merce venga consegnata all’acquirente in buone condizioni.
Questi prodotti devono:
Avere una chiara ed evidente data di scadenza
Essere spediti all’acquirente prima della scadenza
Non essere in alcun modo alterati o modificati
Essere conservati in maniera sicura prima della spedizione.

Chi vende generi alimentari su Bioradar deve assicurarsi di non violare le leggi applicabili alla vendita, il commercio, l’importazione o l’esportazione di generi alimentari.
In particolare, bisogna attenersi alle leggi nazionali e comunitarie in materia di misure igienico-sanitarie, confezione ed etichettatura, ingredienti, informazioni nutrizionali, luogo di fabbricazione, data di scadenza e previsioni e proibizioni relative ai generi deperibili.
Infine, è da ricordare che la vendita o il commercio di generi alimentari a livello professionale sono subordinati per legge (D.Lgs. n.114 del 31/03/98 ed altre ) al rilascio di specifiche licenze da parte delle autorità competenti e/o a notifiche scritte.
E’ responsabilità del venditore che vende generi alimentari su Bioradar accertarsi di non essere in violazione di alcuna legge o norma vigente.

(***) Il materiale per adulti è destinato a utenti di età dai 18 anni in su. Il venditore è responsabile del rispetto di eventuali leggi o restrizioni del proprio Paese, e dei Paesi in cui viene effettuata la spedizione. Inoltre Bioradar richiede che:
Si usi un linguaggio appropriato, non volgare e non offensivo
Gli oggetti in vendita non vengano mostrati indossati o usati da una persona reale, manichino o disegno
Non vengano mostrati nudi espliciti
Bioradar si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso le inserzioni dei prodotti che violino le presenti norme, o che, a proprio insindacabile giudizio, possano urtare la sensibilità di altri utenti. Inoltre Bioradar si riserva altresì il diritto di escludere i prodotti per adulti dai risultati del motore di ricerca interno. Il venditore potrà normalmente vendere dal link del suo Shop e con le funzioni di condivisione su social network, blog o sito. Ricordiamo che è responsabilità del venditore verificare il rispetto dei Termini di Servizio dei siti su cui vengono condivise le proprie inserzioni.