Condizioni di servizio e informativa sulla privacy

Condizioni di Servizio
La consultazione delle pagine e l’utilizzo dei servizi di Bioradar, quale osservatorio gratuito, sono soggetti alle condizioni esplicitate nel presente Regolamento. L’utente è tenuto a leggere tale documento prima di accedere al servizio. Ogni utente di Bioradar, nel momento in cui accede al sito e fruisce dei suoi servizi, dichiara di avere preso visione e di accettare il presente Regolamento e si impegna ad utilizzare i servizi del sito aderendo ad esso e alle norme dello Stato applicabili, con lealtà e buona fede, rispettando tutti gli altri utenti e soggetti terzi. Il Portale “Bioradar” è consultabile attraverso la rete Internet all’indirizzo www.bioradar.net. Con la dicitura “Bioradar”, viene pertanto inteso il sito internet consultabile all’indirizzo suddetto, di seguito indicato, per semplicità, come “il Portale”.
Finalità di Bioradar
Bioradar è un Portale dedicato a tutti i soggetti interessati a localizzare attività di vendita diretta, produzioni artigianali e luoghi di incontro di tali realtà, nonché agli appassionati del mangiare sano e agli amanti di particolari tradizioni produttive, alimentari e non.
L’inserimento di tali Attività all’interno del Portale ha lo scopo di supportare gli Utenti che scelgono di utilizzare Internet come strumento di prima informazione alla ricerca di nuove conoscenze riguardo i prodotti artigianali e di stagione presenti sul nostro territorio e non deve essere in nessun caso inteso come “giudizio di merito o qualità”. Parimenti, Bioradar non agisce da intermediario commerciale e non percepisce provvigioni sulle scelte liberamente operate dai propri Utenti.
Limitazione di responsabilità sui contenuti all’interno di Bioradar
La Redazione di Bioradar, è composta da appassionati di piccole produzioni artigianali e agisce con lo scopo di promuovere e tutelare i prodotti artigianali e di stagione presenti sul territorio.
Le nostre segnalazioni, pertanto, esattamente come quelle degli utenti che scelgono di dare liberamente il loro contributo, non derivano da un giudizio in qualche modo “professionale”, ma sono solamente frutto della personalissima esperienza nostra e/o degli utenti del Portale.
I dati relativi alle Attività segnalate dagli utenti, inoltre, vengono di norma inseriti “così come ricevuti”, non essendo possibile verificare “in prima persona” ogni singola segnalazione; parimenti non ci è possibile neppure effettuare valutazioni o verifiche sulle informazioni direttamente fornite dai gestori che gestiscono autonomamente le proprie schede.
La Redazione, pertanto, non si assume alcuna responsabilità in merito a tempi di inserimento, completezza, qualità e correttezza delle informazioni, caratteristiche delle attività e degli appuntamenti elencati. Bioradar, parimenti, non garantisce alcunché circa l’identità, la capacità giuridica, la serietà d’intenti o altre caratteristiche degli utenti segnalatori e dei gestori che aggiornano autonomamente le proprie schede.
L’eventuale presenza di link verso altri siti non può essere intesa come riconoscimento o promozione di merito nei loro confronti: Bioradar non è correlato, né tantomeno è in grado di verificare il contenuto di tali siti nei confronti dei quali, pertanto, declina ogni responsabilità. Si invitano tutti gli utenti a tenere in considerazione tali limiti nel valutare il contenuto del Portale. Qualora le informazioni ricavabili dalla vostra visita rivestissero un ruolo importante per le vostre decisioni, vi invitiamo ad utilizzare anche altre fonti per documentarvi e, in particolare, a contattare e ad informarvi direttamente presso l’Attività.
Utilizzo del portale Bioradar
L’utente (o “visitatore”) che sceglie di accedere e visitare il sito può liberamente utilizzare gli strumenti messi a disposizione per effettuare ricerche e informarsi. I servizi del Portale sono messi a disposizione dell’utente a titolo gratuito, “così come sono”, senza garanzia alcuna di continuità del servizio, corretto funzionamento o correttezza delle informazioni fornite.
Segnalazioni degli utenti
Ciascun visitatore, se lo desidera e in qualunque momento, può inviare, tramite l’apposita procedura, una “segnalazione”, ovvero consigliare alla Redazione di Bioradar le informazioni ritenute interessanti relative a “Bionews”, “Bioreading”, “Arte & Riciclo”, “Ricette & Fai da te”. La segnalazione è gratuita e sarà pubblicata all’interno del Portale previa valutazione della Redazione di Bioradar.
Bioradar declina ogni responsabilità relativamente ai dati contenuti nelle segnalazioni ricevute dagli utenti di Bioradar, poichè di norma, anche in caso di pubblicazione sul Portale, le segnalazioni non vengono controllate, verificate o aggiornate dalla redazione.
Agli utenti che inviano una segnalazione non si chiede, come ovvio, di operare in modo rigoroso e professionale: le loro segnalazioni possono essere incomplete, inadeguate o scarsamente aggiornate. Tuttavia l’utente che invia una segnalazione si impegna esplicitamente e formalmente a non fornire informazioni volutamente alterate, fraudolente o fuorvianti.
Registrazione attività
All’utente che dichiara di essere il gestore di un’attività viene offerta la possibilità di creare una “scheda attività” (e il relativo account Bioradar), senza richiesta di alcun pagamento. L’utente gestore dell’attività avrà così la possibilità di modificare a proprio piacimento il contenuto informativo della propria scheda e potrà aggiornarlo in piena autonomia.
Gli utenti che invece non sono i gestori di un’attività, ma che intendono segnalarla, potranno comunicare alla Redazione di Bioradar le informazioni relative a tale attività. Sarà cura della Redazione mettersi in contatto con il gestore dell’attività per proporre la registrazione.
La registrazione dell’attività deve rispondere alle finalità del Portale e rispettare le condizioni di utilizzo esplicitate nel presente Regolamento.
Di conseguenza ogni richiesta verrà valutata non appena possibile dalla Redazione di Bioradar, che si riserva il diritto di rifiutare l’attivazione a proprio insindacabile giudizio
Importante:
Il Gestore dell’Attività che si è Registrato all’interno del Portale è in grado di modificare autonomamente le informazioni contenute nella propria scheda, senza che la Redazione possa in alcun modo effettuare verifiche o controlli preventivi.
Per questo motivo il Gestore dell’Attività (e quindi della scheda personale all’interno del Portale), si assume integralmente la responsabilità dei contenuti e delle informazioni inserite tramite la propria interfaccia di amministrazione. Si impegna esplicitamente e formalmente ad evitare qualunque forma di concorrenza sleale, ad inserire solamente informazioni corrette, complete e rispondenti al vero e ad evitare – nel modo più assoluto – la pubblicazione di contenuti potenzialmente offensivi, blasfemi, pornografici, illegali, contrari alla pubblica morale o lesivi di altrui interessi.
Al fine di mantenere un elevato livello di servizio e nonostante non sia in grado di effettuare controlli preventivi sui materiali pubblicati all’interno delle schede da parte degli Utenti Registrati, la Redazione effettua regolarmente controlli “a campione” e si riserva il diritto di rimuovere – senza preavviso – eventuali contenuti ritenuti, a proprio insindacabile giudizio, inadeguati o in contrasto con le finalità del Portale e/o con il presente Regolamento, riservandosi il diritto di procedere come meglio ritiene per tutelare gli interessi propri, del Portale e di tutti gli Utenti.
Servizio “Free” e Servizio “PRO”
Al momento della registrazione sulla piattaforma di Bioradar gli utenti venditori si iscrivono automaticamente al piano “Free”. Il piano Free permette a tutti gli utenti attivati di utilizzare gratuitamente tutti i servizi offerti dalla piattaforma per questi profili.
Ai profili “Free” non è concessa la possibilità di attivare il servizio shop sulla propria pagina di Bioradar; tale servizio è riservato esclusivamente alle attività che acquistano il profilo Pro, con durata 12 mesi al costo di 100€ (IVA inclusa). Le presenti tariffe entreranno in vigore dal 1 Gennaio 2014.
Quanto indicato nella presente clausola costituisce la Politica delle Tariffe (Fee Policy), che verrà pubblicata sul sito e potrà essere soggetta a cambiamento di volta in volta, e i cui riferimenti saranno incorporati in questi Termini, tenendo questo testo come riferimento. L’introduzione di una Politica delle Tariffe, di modifiche alla Politica delle Tariffe e di tariffe per i Servizi di Bioradar sarà effettiva dopo trenta (30) giorni dalla pubblicazione della Politica e/o delle relative modifiche sul sito. Durante il periodo di preavviso puoi rinunciare ai Servizi, tramite comunicazione scritta a Bioradar. Se non riceveremo nessuna richiesta di rinuncia ai Servizi e/o in caso di utilizzo dei servizi e degli strumenti di Bioradar dopo il termine di scadenza del preavviso, la Politica delle Tariffe e le tariffe per i servizi e gli strumenti di Bioradar saranno ritenute pienamente accettate e in vigore.
Nel caso Bioradar introduca un nuovo servizio soggetto a tariffazione, le spese di tale servizio diverranno effettive in occasione del lancio del servizio.
Se non diversamente indicato tutte le tariffe saranno quotate in Euro.
Bioradar si riserva inoltre il diritto di introdurre immagini pubblicitarie e le informazioni relative al Servizio stesso tra i contenuti pubblicati dagli utenti sui loro siti e in questo caso l’utente accetta di non sollevare qualsiasi pretesa e/o richiesta economica.
Il pagamento delle Tariffe Bioradar può avvenire attraverso bonifico o PayPal.
Servizi di vendita per i profili PRO Bioradar
Bioradar non è direttamente coinvolto nella transazione tra compratori e venditori. Di conseguenza, Bioradar non ha alcun controllo sulla qualità, la sicurezza, la moralità o la legalità di qualsiasi aspetto dei prodotti messi in vendita, sulla veridicità o accuratezza delle inserzioni, né sull’effettiva vendita di prodotti da parte dei venditori o sul pagamento degli articoli da parte degli acquirenti. Bioradar non esegue alcun controllo preventivo sugli utenti, sui contenuti o sulle informazioni fornite dagli utenti. Bioradar non può garantire che un acquirente o venditore porti effettivamente a termine una transazione o restituisca un articolo. Di conseguenza, Bioradar non trasferisce la proprietà legale degli articoli dal venditore al compratore. Bioradar non può garantire la vera identità, l’età e la nazionalità di un utente. Bioradar ti incoraggia a comunicare direttamente con i potenziali partner di transazioni commerciali attraverso gli strumenti disponibili sul sito.
Restrizioni
Sei l’unico responsabile della tua condotta e delle attività su Bioradar e relative a Bioradar e di qualsiasi dato, testo, informazione, nome utente, grafica, immagine, fotografia, profilo, audio, video, articolo e link (nel complesso, “Contenuto”) che presenti, posti e visualizzi su Biordadar.
Durante l’utilizzo dei servizi e degli strumenti di Bioradar, non dovrai:
a) Violare nessuna legge, diritto di terze parti o le nostre Politiche, come la Regole per il commercio elettronico (on-line) in Italia e la Politica sui prodotti proibiti e con restrizioni;
b) Usare i nostri siti, servizi o strumenti se non sei in grado di stipulare legalmente contratti vincolanti, se hai meno di diciotto anni o se sei stato sospeso temporaneamente o a tempo indeterminato dall’utilizzo dei nostri siti, servizi o strumenti;
c) Non consegnare articoli acquistati dal tuo negozio, a meno che si verifichi il caso che l’acquirente non rispetti i termini pubblicati, o che non sia possibile autenticare l’identità del compratore;
d) Aggirare o manipolare la nostra struttura tariffaria, il processo di fatturazione, o i corrispettivi dovuti a Bioradar;
e) Pubblicare contenuti falsi, inaccurati, ingannevoli, calunniosi o diffamatori (incluse le informazioni personali);
f) Intraprendere alcuna azione che possa minare i sistemi di feedback e rating;
g) Diffondere o inviare comunicazioni elettroniche di massa, non richieste, o alla rinfusa, lettere a catena o utilizzando schemi a piramide;
h) Distribuire virus o altre tecnologie che possono danneggiare Blomming, o gli interessi o la proprietà degli utenti di Bioradar;
i) Esportare o ri-esportare qualsiasi strumento di Bioradar;
j) Copiare, modificare o distribuire diritti o contenuti dai siti, dai servizi o dagli strumenti di Bioradar, o i copyright e i marchi registrati di Bioradar;
k) Raccogliere o mettere insieme in altri modi informazioni sugli utenti, inclusi gli indirizzi e-mail, senza il loro consenso;
l) Accedere, manomettere o utilizzare aree non pubbliche dei Servizi, dei sistemi informatici di Bioradar, o dei sistemi tecnici di consegna dei fornitori di Bioradar;
m) Sondare, esaminare o testare la vulnerabilità di qualsiasi sistema o rete o violare o aggirare le misure di sicurezza o di autenticazione;
n) Accedere o ricercare o tentare di accedere o ricercare i Servizi con qualsiasi mezzo (automatico o meno) se non attraverso le nostre interfacce pubblicate disponibili attualmente, che vengono fornite da Bioradar (e solo in virtù di tali termini e condizioni), a meno che tu non sia stato specificatamente autorizzato in accordo separato con Bioradar;
o) Interferire o interrompere (o tentare di farlo) il corretto funzionamento dei siti, servizi, strumenti, l’accesso di ogni utente, host o rete, incluso, senza limitazioni, l’invio di un virus, l’overloading, il flooding, lo spamming, il mail-bombing ai Servizi, o tramite scripting la creazione di contenuti in modo tale da interferire o creare un onere eccessivo per i nostri Servizi;
p) Intraprendere qualsiasi azione che imponga (a nostra esclusiva discrezione) un carico irragionevole o eccessivo sulle nostre infrastrutture;
q) Utilizzare il sistema di messaggistica interna tra compratore e venditore per scopi diversi da quelli strettamente legati all’acquisto dei prodotti o all’acquisizione di informazioni relative ai prodotti in vendita (a titolo esemplificativo e non esaustivo: contattare venditori per vendere spazi espositivi o invitarli a visionare, vendere o comprare su piattaforme diverse da Bioradar)
Protezione dell’acquirente e rimborsi
Acquirenti e venditori condividono la responsabilità di assicurarsi che gli acquisti promossi/agevolati da Bioradar avvengano in modo sereno, gratificante e senza problemi. Invitiamo gli acquirenti a collaborare con i venditori prima di avviare un reclamo o chiedere un rimborso. Non possiamo e non ci assumiamo la responsabilità di vendite illegittime non essendo Bioradar in alcun modo parte nella transazione commerciale tra venditori e compratori dei prodotti venduti attraverso la piattaforma tecnologica del proprio Sito. Per questo sottolineiamo fortemente che siano gli acquirenti stessi a raccogliere tutte le informazioni necessarie circa il venditore prima del loro acquisto. Bioradar non prende parte ad alcuna procedura di rimborso, non essendo legittimata ed essendo al di fuori del proprio controllo, che deve essere affrontata esclusivamente tra acquirente e venditore.
Pagamento / Elaborazione delle transazioni
Gli acquisti di articoli venduti nei Negozi Bioradar possono essere pagati esclusivamente attraverso il servizio PayPal (fornito da terze parti). Le modalità di pagamento delle transazioni del tuo Negozio saranno basate sull’accordo tra te e i tuoi fornitori del servizio di pagamento. Riconosci e accetti che tu (e non Bioradar) sei tenuto a rispettare i termini e le condizioni che regolano il rapporto con i fornitori di tale servizio di pagamento di terze parti.
Immagini
La Redazione, nella scelta dei materiali pubblicati (documenti, immagini, etc), ha posto particolare attenzione nella verifica dell’esistenza di eventuali diritti di terze parti. E’ fatta salva la possibilità degli Utenti di segnalare alla Redazione eventuali infrazioni. I materiali interessati saranno immediatamente rimossi dal sito in attesa di una eventuale definizione contrattuale.
Le immagini pubblicate dagli Utenti dovranno – in ogni caso – rispettare pienamente le vigenti Normative in merito a Copyright e Diritto d’Autore, dovranno essere coerenti con i contenuti e le finalità del Portale. Eventuali immagini pubblicate dall’Utente Registrato non rispondenti, ad insindacabile giudizio della Redazione, a tali caratteristiche, potranno essere rimosse “d’ufficio”, senza obbligo alcuno di comunicazione o notifica. La Redazione declina ogni responsabilità relativamente alla pubblicazione di immagini nelle  “Bionews”, “Bioreading”, “Arte & Riciclo”, “Ricette & Fai da te”, che derivano da segnalazioni da parte degli Utenti. La responsabilità, pertanto, resta in capo agli Utenti stessi.
Copyright e proprietà intellettuale
Tutto il contenuto del portale (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, fotografie, testi, dati, impostazione layout ed elementi grafici, software, motore di ricerca, ecc.) come anche il nome “Bioradar” ed il dominio “www.bioradar.net” sono di proprietà dell’Amministratore Sandro Russo e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali relative al diritto d’autore e alla proprietà intellettuale.
E’ esplicitamente vietato duplicare/pubblicare in qualsivoglia forma i contenuti del Portale, i dati, i testi e i contenuti relativi alle Attività, così come è esplicitamente vietato effettuare operazioni di reverse engineering del software e degli strumenti applicativi: è pertanto vietato l’uso del sito al di fuori delle funzionalità e dei fini per cui è stato creato. Ogni abuso sarà perseguito a termini di legge.
Segnalazione abuso
Gli Utenti hanno la possibilità di segnalare eventuali violazioni delle regole previste dal presente Regolamento, del buon gusto o delle finalità del Portale all’indirizzo e-mail: info@bioradar.net

Tutela della privacy
1. In ottemperanza al Decreto Legislativo 196/2003, Bioradar rispetta la tutela della privacy di chiunque scriva o interloquisca sotto qualsiasi forma con il sito;
2. Qualora decida di registrarsi al Portale, l’ Utente dovrà fornire i dati necessari alle finalità del sito Web fornendo informazioni personali. A tal fine, l’ Utente dovrà compilare un modulo di registrazione. La compilazione di alcuni campi del modulo è obbligatoria;
3. La registrazione e la segnalazione comportano la possibilità che i visitatori del Portale possano visualizzare i dati del modulo di registrazione o di segnalazione;
4. I dati inseriti devono essere appropriati, rilevanti e non eccessivi in relazione all’ambito, alle finalità e ai servizi del Portale;
5. Il completamento del modulo di registrazione implica l’accettazione esplicita da parte dell’ Utente dei termini relativi all’utilizzo e alla privacy applicabili al sito Web;
6. Analogamente, l’invio di dati personali utilizzando moduli elettronici, implica il consenso esplicito da parte del mittente all’elaborazione elettronica dei dati inclusi nei suddetti metodi di comunicazione, servizi e prodotti correlati alle finalità del Portale;
7. L’ Utente autorizza espressamente l’accesso ai dati, inseriti nel modulo di Registrazione, da parte degli altri utenti del Portale, che saranno pertanto in grado di visualizzare i dati volontariamente inseriti dall’ Utente. Bioradar riconosce e tutela i diritti degli utenti registrati stabiliti nell’ art. 13 del D. Lgs. n° 196/2003 . Questi possono essere modificati direttamente dagli Utenti attraverso le procedure automatizzate indicate nel sito oppure contattando la Redazione di Bioradar;
8. In ogni momento l’ Utente potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. n° 196/2003;
9. Titolare del trattamento dei dati è l’amministratore del Portale.